Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Djokovic resta re, suo il primo Master 1000 post lockdown: il serbo è sempre imbattuto nel 2020

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Un primo set da incubo, 0-2 nel terzo ma alla fine arriva il titolo numero 80 della carriera. Novak Djokovic si conferma imbattibile in questo 2020 e, dopo aver rischiato grosso con Bautista Agut, piega Milos Raonic e si aggiudica per la seconda volta (nel 2018 l’altro trionfo) il "Western and Southern Open", Masters 1000 da 4.674.780 dollari di montepremi, che quest’anno a causa della pandemia, anzichè a Cincinnati, si è disputato eccezionalmente sui campi in cemento di Flushing Meadows a New York. Il 33enne serbo impiega due ore prima di superare Milos Raonic per 1-6 6-3 6-4 e centrare così la 23esima vittoria su 23 incontri disputati in questo 2020. Al terzo titolo stagionale dopo Dubai e Australian Open, inoltre, Djokovic raggiunge Nadal per il maggior numero di Masters 1000 vinti, 35.