Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia-Pescara, il regolamento per la salvezza in serie B: non vale la regola del gol in trasferta

In caso di vittoria dei biancorossi per 1-0, oppure per 3-2, si procederà comunque con supplementari ed eventuali rigori

  • a
  • a
  • a

Playout di serie B, il Perugia ha perso ieri sera lunedì 10 agosto, dopo essere andato in vantaggio, il primo round contro il Pescara in trasferta. Il verdetto è quindi rinviato a venerdì 14 agosto 2020 alle ore 21: nella gara di ritorno del Curi si deciderà il destino delle due squadre.

Si ripartirà dal 2-1 in favore dei biancazzurri, ma poiché entrambe le squadre hanno terminato il campionato a quota 45 punti, scatterà una particolare clausola nel regolamento del playout: in caso di parità al termine delle due gare si procederà con tempi supplementari ed eventualmente calci di rigore e non verrà considerato dunque il miglior piazzamento in classifica del Perugia, in virtù degli scontri diretti favorevoli.

Non varrà la regola dei gol in trasferta: in caso di vittoria del Perugia per 1-0, oppure per 3-2, si procederà comunque con supplementari ed eventuali rigori.