Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir volley, Evans e Poltnytskyi a disposizione, rientrano anche Heynen e Leon

Domani il Collegio di Garanzia del Coni decide sul ricorso in Champions League

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Settimana cruciale in casa Sir. Oggi torna a disposizione il canadese Evans, domani tocca a Plotnytskyi e in mattinata a Roma il Collegio di Granzia del Coni si pronuncia sul ricorso presentato dal club in vista della prossima Champions League. Mercoledì, invece, sono attesi a Perugia Vital Heynen e Wilfredo Leon reduci dalla parentesi in nazionale con la maglia della Polonia. 
Quindi, la settimana, si apre con un incremento della rosa, in questo momento, a disposizione di Carmine Fontana. Dopo il tampone, Evans potrà unirsi ad Atanasijevic e gli altri e iniziare ufficialmente la nuova stagione in maglia Sir dopo il periodo di quarantena imposto ai giocatori provenienti da Paesi extra europei. Il giorno successivo sarà, invece, la volta del martello ucraino sul quale si pongono molte delle attenzioni e delle speranze Sir in vista della nuova stagione. 

 


Il mercoledì, a calendario, è cerchiato invece come il giorno del ritorno in Umbria di coach Heynen e dell’asso cubano Leon. Entrambi hanno partecipato alla prima parte del ritiro bianconero, salvo poi aggregarsi alla nazionale polacca, di cui Heynen è il selezionatore tecnico campione del mondo in carica e Leon l’ultima star entrata a far parte di un gruppo capace di conquistare il titolo iridato.

 


Ma c’è un altro appuntamento da non trascurare nella folta agenda del direttore generale Bino Rizzuto e del diesse Stefano Recine. Il circoletto rosso è segnato in data martedì 28, ore 11, nei saloni romani del Collegio di Garanzia del Coni. Si discuterà il ricorso presentato dai legali della Sir sulla questione “Teste di serie” in Champions League. Come noto, Perugia non è stata considerata tra le big e rischia un sorteggio problematico. Questo, perché la Fipav (Federazione pallavolistica italiana) ha consegnato alla Cev (Confederazione europea del volley) la classifica di Superlega cristallizzata al giorno del lockdown, senza però tener conto della gara in meno disputata che relega Perugia al terzo posto, a tutto vantaggio di Modena. Nella battaglia legale i Block Devils hanno trovato un alleato di tutto rispetto: la Lube Civitanova. Con i cucinieri dopo tante sfide all’ultimo sangue, stavolta è scoccata l’ora della Santa Alleanza.