Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Magìa di Ronaldo (che sbaglia un rigore) e Berna: è scudetto Juventus

Nono tricolore consecutivo dei bianconeri che superano di slancio la Sampdoria: 2-0

  • a
  • a
  • a

La Juventus conquista il nono scudetto consecutivo superando 2-0 la Sampdoria di Ranieri. Ma non è stato tutto rose e fiori. Nel primo tempo i blucerchiati ben disposti in campo hanno concesso pochissimo ai bianconeri che sono passati solo nei minuti di recupero con una magia di Ronaldo su assist di Pjanic.

 

Sempre nel primo tempo infortunio muscolare a Dybala che potrebbe saltare la Champions con il Lione e prima a Danilo che subisce un colpo alla testa che lo costringe a uscire dal campo. Al suo posto entra Bernardeschi che, nella ripresa, firma il gol del raddoppio e della sicurezza. Nel finale il punteggio potrebbe essere più rotondo ma Ronaldo calcia sulla traversa un rigore. Poi via libera alla festa e al primo scudetto di Sarri.