Campionissimo 2016, Cosmi: "Stupirò ancora"

Campionissimo 2016, Cosmi: "Stupirò ancora"

10.12.2016 - 11:10

0

Anche per Serse Cosmi il 2016 è sicuramente un anno da ricordare, ricco di grandi emozioni, come quelle che trasmette quando allena e quando parla. E’ il suo biglietto da visita. Prendere o lasciare. E l’Uomo del Ponte è stato scelto proprio per questo da tante società nella sua carriera. Anche il Trapani ha creduto in lui a marzo del 2015, quando lo ha chiamato al posto di Roberto Boscaglia per salvare la barca che stava andando a fondo. Cosmi prese la squadra da quintultima in classifica e con 19 punti conquistati in 12 partite (5 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte), portò i siciliani alla meritata salvezza. A Cosmi viene riconosciuto il premio pattuito del rinnovo del contratto, che il tecnico perugino firmerà senza battere ciglio. Da questo scorcio di stagione nasce l’annata speciale, che ha portato Cosmi ad essere inserito nel lotto dei candidati al titolo di Campionissimo 2016, l’iniziativa del Corriere dell’Umbria. “Ringrazio il Corriere - dice Cosmi - la compagnia è davvero bella e dobbiamo essere tutti soddisfatti perché è il riconoscimento per qualcosa di importante fatto lontano dalla nostra Umbria”. Col Trapani Cosmi è arrivato ad un passo dal riconquistare la serie A. La svolta, il 22 febbraio 2016 con la vittoria per 2-0 al Curi, poi Il Trapani è inarrestabile. Nel girone di ritorno ottiene 44 punti, frutto di una serie impressionante: diciotto le gare senza sconfitte, 16 vittorie e 2 pari. I granata conquistano il terzo posto con 73 punti, nove in meno del Crotone, altro miracolo sportivo, secondo e promosso in A. Poi i play off. Vittorie in semifinale con lo Spezia per 1-0 e 2-0 e poi la finale, persa con il Pescara, sconfitta all’andata in Abruzzo per 2-0 in dieci e il pari per 1-1 al Provinciale con i tifosi siciliani in lacrime come Cosmi, consolato da Massimo Oddo, allenatore del Pescara. Un sogno si è spezzato così a un passo dal traguardo, ma resta l’impresa di una squadra che non era data per favorita. Poi il 2016 a Trapani di Cosmi, dopo la firma di un contratto biennale, non si è concluso nel migliore dei modi. La sua Audi prende fuoco e lui lascia per qualche giorno città e squadra. Ritorna ad allenare, ma dopo la partenza lenta, le cose non migliorano e la società lo esonera il 28 novembre, il Trapani è ultimo. Cosmi torna nella sua Balanzano, ma stupisce ancora con una lettera d’amore e di saluto (“non può essere un addio...” scriverà) per la città e i tifosi. “Sì, per fortuna, alle fine delle mie avventure in carriera, c’è sempre qualcosa di più del calcio. La regolarità l’ho vissuta solo a Perugia nei primi anni, poi, in altre realtà, non sono riuscito a dare seguito a imprese magnifiche e insperate. Ma io sono fatto così, cerco il coinvolgimento totale in tutto e se non si verificano queste condizioni, si ferma tutto. Ma io non mi fermo. Bisogna cancellare i grandi successi e le grandi delusioni, tolgono il senso della realtà. Sono pronto a stupire ancora e stupirmi. Comincerò a guardare tante partite, dalla A, alla Primavera, ai Dilettanti. E farò l’autista a mio figlio Edoardo che sta entrando nel mondo del calcio da osservatore. Mestiere che gli è sempre piaciuto, visto che guardava i filmati dei giocatori insieme ad Alessandro Gaucci già a otto anni e aveva più resistenza di me. A Trapani faceva parte di un pool di scout e ora cercherò di insegnargli questo mondo e soprattutto di fargli capire che per fare bene, deve avere sempre fame, come ce l’ho ancora io”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Video Rebic illude il Milan, Pulgar salva la Fiorentina col brivido
CALCIO SERIE A

Video Rebic illude il Milan, Pulgar salva la Fiorentina
con il brivido

Il Milan si illude con il solito Ante Rebic, poi nel finale viene raggiunto dalla Fiorentina. Il croato, ex di turno, va in gol anche nell'anticipo della quinta giornata di ritorno contro la Fiorentina al Franchi, poi nella ripresa la Viola pareggia con Pulgar su calcio di rigore su cui Begovic quasi ci arriva. Finisce 1-1. Al Milan annullato (con la Var, per fallo di mano) anche un gol parso ...

 
Estasi Sir, Modena travolta: l'ace di Lanza che regala la finale di Coppa Italia VIDEO
VOLLEY

Estasi Sir, Modena travolta: l'ace di Lanza che regala la finale di Coppa Italia VIDEO

Strepitosa Sir Safety Conad Perugia. I Block Devils travolgono Modena nella semifinale di Coppa Italia e conquistano così la 23esima vittoria di fila. Questo il punto finale di Pippo Lanza che ha sancito il 3-0 sugli emiliani. In finale, domenica 23 febbraio, gli uomini di Heynen affronteranno la Lube Civitanova, che ha battuto al tie break in rimonta Trentino.

 
La Juve piega 2-1 la Spal. Per CR7 undicesimo gol di fila nella partita numero 1000 VIDEO
CALCIO SERIE A

La Juve piega 2-1 la Spal. Per CR7 undicesimo gol di fila nella partita numero 1000 VIDEO

La Juventus ha battuto per 2-1 la Spal nell’anticipo della 25esima giornata di Serie A. I gol di Cristiano Ronaldo al 39’ e Ramsey al 60’. Per la Spal a segno su rigore Petagna al 70’. Con il 21esimo gol in campionato, Ronaldo eguaglia il record di Fabio Quagliarella e Gabriel Batistuta con 11 partite consecutive a segno in Serie A (GUARDA IL VIDEO). Tre punti fondamentali per i bianconeri in ...

 
Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto"

Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto"

(Agenzia Vista) Venezia, 22 febbraio 2020 Coronavirus, Zaia: "12 casi positivi in Veneto" Il Governatore della Regione del Veneto, Luca Zaia, a conclusione di una riunione operativa sul coronavirus che si è tenuta a Marghera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Live - Non è la d'Urso: anticipazioni e ospiti del programma di oggi domenica 23 febbraio

Televisione

Live - Non è la d'Urso: anticipazioni e ospiti del programma di oggi domenica 23 febbraio

Oggi torna, molto attesa, Barbara d'Urso su Canale5. Nel programma di domenica 23 febbraio, accoglierà a Live-Non è la d’Urso l’attore turco Can Yaman, protagonista della ...

23.02.2020

Video Samanta Togni e Mario Russo: ecco i momenti più belli del viaggio di nozze tra la neve della Lapponia

Social

Video Samanta Togni e Mario Russo: ecco i momenti più belli del viaggio di nozze tra la neve della Lapponia

Samanta Togni e Mario Russo, la luna di miele è finita ma loro, in viaggio verso casa, postano su Instagram un video che racconta i momenti più belli del viaggio di nozze in ...

23.02.2020

Mariano Di Vaio, cena in famiglia a base di spaghetti ma senza posate. La foto che fa divertire i follower

Social

Mariano Di Vaio, cena in famiglia a base di spaghetti ma senza posate. La foto che fa divertire i follower

Mariano Di Vaio, la cena del sabato sera in famiglia si fa divertente. L'influencer umbro posta su Instagram una foto mentre mangia un piatto di spaghetti insieme alla moglie ...

23.02.2020