Campionissimo 2016: Santarelli, il predestinato

Umbria

Campionissimo 2016: Santarelli, il predestinato

01.12.2016 - 17:02

0

Tra i candidati a Campionissimo 2016 (vota qui) poteva mancare chi è stato capace di conquistare prima l'argento europeo e poi quello olimpico? E infatti Andrea Santarelli è tra i candidati più autorevoli al concorso del Corriere dell'Umbria che a gennaio premierà il miglior sportivo umbro dell'anno solare che sta terminando.
Anno magico Lo schermidore di Foligno, specialità spada, ha vissuto un autentico anno d'oro. Iniziato a gennaio, in Germania, quando nella prova a squadre di Coppa del Mondo a Heidenham - insieme agli altri azzurri Marco Fichera, Paolo Pizzo ed Enrico Garozzo - ha aiutato l'Italia a strappare il pass per le Olimpiadi di Rio. Un altro passaggio chiave è stato a giugno a Tourun, in Polonia. Qui Andrea ha avuto un ruolo da protagonista negli assalti che hanno permesso alla formazione azzurra di salire sul podio nel Campionato Europeo. Dopo l'argento continentale, quello a cinque cerchi. In Brasile il folignate ha dato il suo prezioso contributo proprio nella finale, purtroppo persa, con la Francia. Ma l'argento conquistato a Rio ha permesso ad Andrea di scrivere una pagina leggendaria dello sport regionale entrando nel ristrettissimo club, composto da dieci atleti, dei medagliati umbri alle Olimpiadi. Ce n’è abbastanza per considerare questo 2016 da urlo ma lo spadista folignate ci ha aggiunto una bella ciliegina. Dopo le soddisfazioni a squadra con l'Italia, ecco il podio individuale nella prima prova di Coppa del Mondo 2016/2017 disputata a Berna, in Svizzera, a fine ottobre. Una performance di spessore culminata con il bronzo dopo aver eliminato in derby tutto azzurro il compagno di squadra Garozzo. Un risultato che ha sancito un 2016 a tutti gli effetti indimenticabile.
La carriera e l’Umbria E Santarelli aveva bisogno di una stagione del genere. Tanti i sacrifici dello spadista classe 1993 che pratica la spada dall'età di cinque anni. A livello giovanile, tra campionati italiani, europei e mondiali, ha praticamente vinto tutto sia individualmente che a squadre. Poi dopo essere arrivato tra "i grandi" un po' di difficoltà superate aumentando allenamenti e impegno sino a questo bellissimo 2016. Andrea, che fa parte del gruppo sportivo delle Fiamme Oro, ha un legame speciale con l’Umbria. Talmente forte di aver deciso di non abbandonare Foligno per rincorrere medaglie. E' infatti uno dei pochi schermidori a non aver traslocato per raggiungere specifici centri di allenamento. Troppo forte il richiamo della sua terra - è appassionato di ulivi - della sua famiglia e degli amici. Ha così allestito uno staff tutto suo (il maestro Gnisci, il preparatore atletico Palini e il mental coach Formica) e si allena nelle strutture del Club Scherma Foligno. Scelte non semplici ma che alla fine gli hanno dato ragione considerati i risultati raggiunti recentemente.
Gli avversari Adesso la divertente sfida di vincere il titolo di Campionissimo 2016 indetto dal Corriere dell’Umbria combattendo a suon di voti con Diana Bacosi (tiro a volo), Ivan Zaytsev (volley), Serse Cosmi (calcio), Diego Falcinelli (calcio), Laura Giombini (beach volley), Massimo Barbolini (volley) e Danilo Petrucci (MotoGp).
Come si vota Ora non resta che votare compilando l’apposito tagliando che trovate nella pagina e che troverete tutti i giorni da qui al 31 dicembre. Si può votare anche cliccando nelle apposite caselle del nostro sito all’indirizzo www.corrieredellumbria.it. I voti del tagliando cartaceo e quelli del sito verranno sommati nella speciale classifica che sarà pubblicata a partire dai prossimi giorni con successivi aggiornamenti quotidiani. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lione-Juventus 1-0. Ai bianconeri manca un rigore su Dybala?
CALCIO

Lione-Juventus 1-0. Ai bianconeri manca un rigore su Dybala?

Nella sconfitta per 1-0 della Juventus in casa del Lione, i bianconeri lamentano due situazioni poco chiare nell'area francese. In una occasione viene spinto Ronaldo in area di rigore mentre è in volo per colpire di testa, in quella successiva invece Dybala mentre si sta girando per calciare in porta viene affossato da un avversario. In entrambe le occasioni l'arbitro ha fatto correre e il Var ...

 
Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati. La leader di FdI Giorgia Meloni in Aula: "Quello che chiedo sono informazioni certo. Se il coronavirus è un pericolo grave, la risposta deve essere ferma, seria, coerente. Se il coronavirus è una ...

 
Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

(Agenzia Vista) Lombardia, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Fontana: “Mia collaboratrice contagiata, io negativo ma mi auto-isolo” Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana su Facebook:. "Per due settimane cercherò di vivere in un auto-isolamento, che preservi tutte le persone che mi circondano. Oggi ho passato la giornata indossando la mascherina e continuerò a farlo, cosicché se mai ...

 
Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati: "Con la piena fiducia nella nostra comunità scientifica, con una solida collaborazione istituzionale, con determinazione e tempestività nella realizzazione dei provvedimenti necessari, supereremo, tutti ...

 
Patrizia Mirigliani racconta il dramma a Porta a Porta: "Ho denunciato mio figlio, è prigioniero della droga"

La storia

Patrizia Mirigliani: "Ho denunciato mio figlio, è prigioniero della droga"

Patrizia Mirigliani: "Mio figlio prigioniero della droga. L'ho denunciato". Con gli occhi gonfi di lacrime e visibilmente scossa, la figlia di Enzo, per decenni patron di ...

27.02.2020

Paradiso delle signore, anticipazioni: l'ennesimo errore di Silvia Cattaneo

Soap

Paradiso delle signore, anticipazioni: l'ennesimo errore di Silvia Cattaneo

Dopo qualche giorno di assenza, al Paradiso delle signore, la fiction in onda su Rai1, torna in primo piano la crisi del matrimonio tra Luciano e Silvia Cattaneo. Il ...

27.02.2020

Luisa Ranieri si racconta: "Sono fricchettona ma nella mia vita ho una certezza..."

L'intervista

Luisa Ranieri si racconta: "Sono fricchettona ma nella mia vita ho una certezza..."

Luisa Ranieri si racconta la settimanale Oggi. La nota attrice non ama parlare di sè - "Mi annoia parlare di me stessa... sono molto timida e questo pregiudica tutto" - ma ...

26.02.2020