Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Serie B, Perugia-Cremonese 0-0: la classifica fa sempre più paura

Grifo al sest'ultimo posto: vincono quasi tutte le avversarie dirette per la salvezza

  • a
  • a
  • a

Male, malissimo. Il Grifo continua a non vincere (sesta partita di fila senza successi) e viene sempre più risucchiato nelle sabbie mobili dei play out. La classifica fa sempre più paura. Lo 0-0 con la Cremonese vede i due portiere protagonisti, ma se la formazione di Bisoli può accettare di buon grado il punto, quella di Cosmi continua a complicarsi la stagione: sest’ultima posizione in classifica (pari punti con il Pescara, ma miglior classifica grazie allo scontro diretto vinto all'andata), appena un punto di margine sulla Juve Stabia e cinque sul Trapani (terz’ultimo e avversario tra due turni). Vincono Ascoli, Juve Stabia, Cosenza e Venezia ed Entella. Tornando alla partita, il Perugia parte bene con Ravaglia che compie un miracolo su Falcinelli, mentre anche Vicario è pronto sul tentativo ravvicinato di Parigini. La Cremonese in fase di non possesso usa Ciofani per marcare Carraro e di fatto si sistema con il 6-3-1. Il Perugia è lento nella manovra, fatica a trovare spazi e ha poche idee. Le occasioni per ci sono da entrambe le parti, Angella sfiora il gol di testa e poi in mischia nella ripresa, ma le due squadre - stanche - non vanno oltre e a poco servono Iemmello e Buonaiuto entrati a inizio ripresa.