Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, primi passi per il nuovo "Curi"

default_image

Tommaso Ricci
  • a
  • a
  • a

Incontro questa mattina presso il Comune di Perugia, fra il sindaco Andrea Romizi, l'assessore allo Sport Emanuele Prisco l'assessore alle infrastrutture Calabrese, il presidente del Perugia Calcio Massimiliano Santopadre e il presidente della Lega B Andrea Abodi. Tema della riunione la riqualificazione del "Renato Curi", che potrebbe riguardare anche l'area circostante lo stadio. Il presidente Abodi ha presentato il modello e il "portafoglio" delle attività di B Futura, la società di scopo della Lega B che si occupa di riqualificazione e sviluppo infrastrutturale nell'ambito di progetti di rigenerazione urbana delle città dei Club associati alla LNPB. Si è entrati anche nel merito del possibile coinvolgimento nell'iniziativa del Fondo chiuso per lo Sviluppo delle Infrastrutture Sportive che B Futura sta promuovendo con INVIMIT, SGR del Ministero dell'Economia e delle Finanze, e con l'Istituto per il Credito Sportivo. B Futura lavorerà per presentare entro la fine del corrente mese all'Amministrazione comunale e al Perugia Calcio un documento di indirizzo strategico che prospetterà tutte le opzioni di tempi, modi e condizioni per la fattibilità dell'iniziativa.