Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, Del Prete out ma rientra Zapata

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Le notizie più attese anche questa volta arriveranno dall'infermeria: centro nevralgico dei pensieri biancorossi di inizio stagione, la settimana che precede Perugia-Avellino non fa eccezione. Dalla lista degli indisponibili è stata cancellata buona parte degli esterni offensivi - ruolo che più di tutti gli altri ha fatto i conti con acciacchi e infortuni vari fino a questo punto - ma di recente ha registrato un nuovo nome, pesantissimo statistiche alla mano. Quello di Del Prete: anima e cuore del Perugia che ha affossato la Spal, capitano e portafortuna biancorosso. Il terzino nell'allenamento di martedì si è fermato a causa di un "trauma contusivo alla coscia destra", stando al bollettino ufficiale. Mercoledì 5 ottobre è stato sottoposto a terapie: proverà il recupero per domenica ma al momento la sua presenza in campo resta in forse. Brutta tegola per Bucchi. Perché di rincalzo a destra della difesa, oltre all'eventuale invenzione Belmonte, ci sono Alhassan, le cui condizioni come al solito sono un'incognita, e Imparato, che nell'unica apparizione e spiccioli in campionato, 90' a Brescia e pochi minuti con il Cesena, ha alternato poche cose buone e un discreto numero di errori. Servizio integrale a cura di Daniele Cibruscola sul Corriere dell'Umbria del 6 ottobre