Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nicolussi Caviglia è l'antivirus: Ascoli-Perugia 0-1. Blitz dei grifoni

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Dopo 106 giorni senza partite causa Covid, l’antivirus è Nicolussi Caviglia: il biondino di proprietà della Juventus con un colpo di testa regala tre punti d’oro al Grifo. Riparte così nel migliore dei modi il campionato del Perugia: vittoria ad Ascoli (0-1), classifica più carina (decimo posto a -3 dai play off e a +6 sui play out), ma anche una prova convincente. Cosmi può essere soddisfatto.  

Il Perugia approccia con il piglio giusto, divora una clamorosa occasione sull'asse Di Chiara-Falcinelli, si propone bene con le mezzali, rischia il minimo (una occasione per tempo) in difesa e, a inizio ripresa, va in vantaggio. Prima Nicolussi Caviglia sciupa una chance colossale, poi non fallisce a sfrutta al meglio (di testa) una bella giocata di Iemmello (decisivo l'ingresso del capocannoniere del campionato). Nel finale da registrare anche una traversa colpita da Sgarbi.