Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Roma sospende Petrachi dal ruolo di direttore sportivo. Al suo posto Baldini con De Sanctis

  • a
  • a
  • a

Lo strappo tra Gianluca Petrachi e la Roma è ormai ufficiale. E si trasformerà in divorzio. Probabilmente anche con code legali. Il direttore sportivo - ex giocatore del Perugia nell'era Gaucci - è stato sospeso con effetto immediato dall'incarico di direttore sportivo. Il club sarà "guidato" da Guido Fienga, Ceo della società capitolina, con il supporto di Franco Baldini, da anni consulente del presidente James Pallotta, che si avarrà della stretta collaborazione di Morgan De Sanctis.
Nessun margine per ricucire lo stratto tra la dirigenza della Roma e Gianluca Petrachi. La sospensione arriva dopo che i vertici della società capitolina non avevano digerito alcune prese di posizione forti e interviste in cui si era espresso anche in maniera troppo critica nei confronti del club. Club che non ha digerito anche quanto accaduto in occasione di Sassuolo-Roma, quando Petrachi si rese protagonista di uno sfogo a fine primo tempo negli spogliatoi contro la squadra, "rubando la scena" a Fonseca. Nella ricostruzione della Gazzetta dello Sport viene data anche una rilevante importanza, la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, a un messaggio di fuoco (in inglese) che Petrachi avrebbe mandato al presidente.