Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Santarelli, dedica toccante per la medaglia

(foto LaPresse)

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

«Cosa dire, forse ancora non ho realizzato a pieno cosa è successo e dove siamo arrivati! So solo che questo momento l'ho aspettato da quel lontano 31 dicembre 2008 quando Carlo Carnevali se ne andò...». E' la dedica di Andrea Santarelli, il folignate vincitore della medaglia d'argento nella prova a squadra di spada ai Giochi di Rio, nei confronti dell'ex ct azzurro morto nel 2008. «Da quel momento ho cercato con tutto me stesso di arrivare a prendere una medaglia olimpica per dedicargliela - ha aggiunto sul proprio profilo Facebook - Ringrazio i miei compagni e lo staff della nazionale, il maestro Gnisci, il preparatore Palini, il mental coach Formica e il club scherma Foligno in tutti i suoi componenti; ma questa medaglia è tutta tua Carlo! Grazie di tutto!». Leggi il post qui sotto.