Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scommesse nel tennis, Goretti rinviato a giudizio

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Il diesse del Perugia Roberto Goretti è stato rinviato a giudizio per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva, nell'ambito di scommesse legate al tennis. Accolta quindi la richiesta del pm Roberto Di Martino: fissata la prima udienza del processo al prossimo 11 ottobre. Attesi a testimoniare nomi noti del mondo del tennis, come Simone Bolelli e Andreas Seppi. Gli altri tre imputati, Manlio Bruni e Francesco Giannone, ex commercialisti di Beppe Signori, ed Enrico Sganzerla, commercialista di Verona, patteggeranno la pena davanti al giudice il 22 settembre. La procura contesta agli imputati l'associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva, in particolare è contestata la manipolazione di una pluralità di partite di tennis di tornei prevalentemente internazionali.