Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana, punto salvezza: contro il Cesena è 1-1

r.m.
  • a
  • a
  • a

Pareggio decisivo per la Ternana in ottica salvezza. Tra Fere e Cesena finisce 1-1 al Liberati e la squadra di Breda può così festeggiare la permanenza nella serie cadetta con due giornate d'anticipo. I gol tutti nel primo tempo, va in vantaggio il Cesena al 15' con Rosseti, bravo a finalizzare alla perfezione un assist di Ragusa, il quale ha approfittato di un pasticcio tra Santacroce e Gonzalez. Immediato, al 17', il pareggio rossoverde con Ceravolo, che supera due avversari e infila il portiere Gomis. I romagnoli, grazie alla regia di Sensi, fanno la partita, ma non sfruttano la superiorità territoriale. Copione replicato anche nel secondo tempo: l'emozione vera arriva al 90', quando Ragusa colpisce la traversa a Mazzoni battuto. Nel recupero espulso l'attaccante ospite Rosseti. Con questo pareggio Ternana matematicamente salva. Prossimo turno per la formazione di Breda la trasferta a Lanciano. TERNANA (4-2-3-1): Mazzoni; Santacroce (dal 18' st. Sernicola), González, Valjent, Vitale; Busellato, Zampa; Furlan, Belloni (dal 14' st. Falletti), Dugandzic (dal 26' st. Avenatti); Ceravolo. A disposizione: Sala, Lo Porto, Tascone, Battista, Grossi, Troianiello. All. Breda.  CESENA (4-3-1-2): Gomis; Perico, Lucchini (dal 22' st. Capelli), Magnusson, Renzetti; Kessié (dal 39' st. Cascione), Sensi, Kone; Falco; Ragusa, Rosseti. A disposizione: Agliardi, Improta, Valzania, Falasco, Garritano, Djuric, Fontanesi. All. Drago.  RETI: Rosseti al 14', Ceravolo al 16' pt. Espulso: Rosseti Ammoniti: Furlan, Sensi, Dugandzic, Vitale, Capelli