Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fere, Breda prova le due punte in vista di Avellino

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Martedì 15 marzo allenamenti in casa rossoverde con esercitazioni tattiche con i titolari schierati col 3-5-2, con Gonzalez Hernandez, Meccariello e Monteleone in difesa, Zanon, Janse, Coppola, Belloni e Dugandzic a centrocampo e Ceravolo e Falletti in attacco. Invece nella partitella a ranghi contrapposti spazio al 4-3-1-2, con Zanon, Gonzalez Hernandez, Masi e Monteleone nel pacchetto arretrato, Janse, Zanon e Belloni in mezzo al campo e Falletti trequartista alle spalle di Dugandzcic e Ceravolo. Nel finale si passa al 4-4-2, con Zanon, Gonzalez Hernandez, Meccariello e Monteleone (che lascia il posto a Valjent dopo una contusione al ginocchio sinistro accusata in un scontro con Gondo Diomandé) in retroguardia, Janse, Coppola, Belloni e Dugandzic nel reparto centrale e Ceravolo e Falletti in avanti. In vista della trasferta di Avellino, Breda prova l'attacco a due punte per ritrovare il gol che manca dal 27 febbraio. Come previsto un turno di squalifica per Coppola (per la decima ammonizione stagionale, rimediata quasi allo scadere del match contro il Latina). Restano in diffida Valjent, Meccariello, Zampa, Gonzalez Hernandez, Falletti e Avenatti.