Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, Bisoli cambia modulo: tocca al 4-3-3

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

L'elettrocardiogramma biancorosso è diventato pericolosamente piatto. Con il girone di ritorno il Perugia si è progressivamente spento e il successo del Trapani al Curi lunedì scorso, ha messo a nudo la squadra di Bisoli. Per defibrillare il Grifo si stanno incastrando una serie di eventi che portano alla trasferta di sabato a Chiavari. Le dimissioni poi rientrate del tecnico, la presa di responsabilità della squadra, anche davanti a una parte della tifoseria che, insieme alla strigliata al gruppo di martedì, sembra aver chiesto ed ottenuto che gli allenamenti si svolgano a porte aperte (Guarda il video: "Faccia a faccia tra i tifosi e i giocatori"). E poi la società, che prima ha in parte subìto il corso degli avvenimenti, salvo poi avallare questa sorta di “scossa interna” premendo anche su Bisoli perché restasse al timone della barca nella burrasca. Nella giornata di ieri un altro doppio elemento, messo sul piatto dallo stesso allenatore emiliano, che può diventare determinante: aumento massimale dell'intensità del lavoro e contro-svolta tattica. Ora si punta al 4-3-3.