Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, Guberti fuori un mese

L'ex giocatore di Roma e Sampdoria

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Non c'è pace per Stefano Guberti. Se la Figc lo ha graziato a inizio anno permettendogli di tornare a giocare con qualche mese d'anticipo rispetto al termine della squalifica, è la sfortuna a non fare nessuno sconto al centrocampista biancorosso. Guberti ha dovuto aspettare 1370 giorni prima di riassaporare il campo, il calcio vero e l'adrenalina di un match. Ha impiegato una manciata di minuti per finire nuovamente ai box. Dopo quasi 4 anni, sabato scorso, è tornato a giocare una gara ufficiale. L'attesa per la sfida di sabato contro lo Spezia al Curi, la maglia del Grifo numero 5, il fischio dell'arbitro, un paio di scatti in avvio e subito un risentimento muscolare. Ha provato a stringere i denti, è andato avanti una mezz'ora e poi ha alzato bandiera bianca. I primi accertamenti portano in dote una nuova mazzata: almeno un mese di stop. Servizio completo a cura di Domenico Cantarini sul Corriere dell'Umbria del 9 febbraio