Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Giubileo del ciclismo per unire Roma e Assisi

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Sabato 5 dicembre, nella splendida cornice del Centro Culturale Ca' Rapillo di Spello, si è tenuta la cerimonia di premiazione del Trofeo Procacci Edilizia 2015 - Memorial Renato Amantini e del Campionato Regionale Atleti 2015 per le varie specialità (GUARDA le foto).  A fare da padrone di casa c'era naturalmente Carlo Roscini, presidente del Comitato Regionale Umbria della Federciclismo. Ospiti d'onore Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana, l'on. Gianpiero Bocci, Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Interno, Mario Valentini, commissario tecnico per il coordinamento del Settore Paralimpico della F.C.I., Fabio Paparelli, Vice Presidente della Regione Umbria ed Assessore Regionale allo Sport, e Giuseppe Chianella, Assessore Regionale alle Infrastrutture e Trasporti. Particolarmente apprezzato è stato l'intervento dell'on. Bocci, che ha avanzato una straordinaria proposta: una manifestazione ciclistica in vista del “Giubileo straordinario della misericordia”, indetto da Papa Francesco, che possa collegare in una sorta di gemellaggio, spirituale e sportivo, i Comuni di Roma ed Assisi. Insomma, un autentico “patto del Giubileo” a tre per l'organizzazione di un evento con il patrocinio della Federazione Ciclistica Italiana in collaborazione con il Ministero dell'Interno ed il supporto organizzativo del Comitato Regionale Umbria della Fci.