Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Campionati italiani, trionfa l'umbra Alessandra Settembre

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Si sono svolti i campionati italiani di body fitness e body building della più importante federazione mondiale Ifbb. La gara si è tenuta a Roma all'interno dell'hotel Marriot. Hanno partecipato oltre 450 atleti provenienti da tutta Italia, quelli che hanno ottenuto la qualificazione nelle gare precedenti, quelli della nazionale italiana, ma anche chi, come nel caso di Alessandra Settembre, in passato aveva vinto lo stesso campionato. E proprio l'umbra è riuscita a sbaragliare la concorrenza così come aveva fatto nel 2011, fermando il tempo e dimostrando di essere ancora competitiva a 44 anni. Si tratta di una sorta di record per il campionato italiano assoluto che mai aveva visto trionfare nessuno a questa età, una dimostrazione di forza e volontà che ha avuto la meglio su antagoniste di dieci o venti anni più giovani. Alla base del successo una preparazione di tre mesi con dieta ferrea ed allenamenti intensi per arrivare al top. E' riuscita così a ottenere la miglior condizione della carriera, tanto da farla vincere con distacco sulla seconda di ben sei punti. Una prestazione esemplare sul palco come portamento e come condotta di gara che le è valsa i complimenti della giuria, di tutte le sfidanti e del pubblico. Momenti di commozione pura si sono vissuti al momento della premiazione con lo speaker che ha chiamato sul palco anche i figli Thomas di 6 anni e Niccolò di 11 che hanno abbracciato la mamma indossando per l'occasione una t-shirt celebrativa. Ora, con il titolo di Miss Body Fitness 2015, sarà impegnata nel prossimo autunno a rappresentare l'Italia all'Arnold Classic prestigiosa gara di livello internazionale dove già in passato ha conquistato una medaglia d'argento.