Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir Safety contro il Piacenza del coach tifernate Andrea Radici

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Anticipo dell'ottava di ritorno di Superlega sabato sera al Palaevangelisti per la Sir Safety Perugia che riceve la visita del Piacenza (ore 20.30, diretta Rai Sport 1). Match importante per la Sir Safety per la corsa al quarto posto. Con il solo dubbio Fanuli, tutti a disposizione di Nikola Grbic. Andrea Radici, tecnico tifernate della Copra, punta sull'opposto cubano Poey e sulla classe dei martelli Zlatanov e Papi. Inizio del match alle ore 20,30. Quello di sabato sera sarà match duro per Perugia, anche sotto l'aspetto mentale perché i ragazzi dovranno dimostrare maturità ed attenzione, concentrando ogni sforzo su Piacenza senza pensare al confronto di Champions del 4 marzo contro lo Skra Bełchatów. Affrontare una partita alla volta, frase bellissima ma spesso molto difficile da mettere in pratica, è caratteristica da grande squadra e, se la Sir Safety vuole cullare obiettivi ambiziosi, deve evitare di guardare oltre il sabato sera del PalaEvangelisti. LEGGI Storico risultato in Champions SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Beretta, Fromm-Vujevic, Giovi libero. All. Nikola Grbic. COPRA PIACENZA: Tavares-Poey, Alletti-Ostapenko, Papi-Zlatanov, Mario Junior libero. All. Andrea Radici. Arbitri: Daniele Rapisarda – Andrea Puecher.