Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir Safety sul tetto d'Europa: ora sotto con l'ex squadra di Atanasijevic

Atanasijevic con la maglia del PGE Skra Bełchatów

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Ora sotto con lo squadrone PGE Skra Bełchatów. La Sir Safety Perugia, dopo aver eliminato nella fase a 12 squadre della Champions League di volley lo Jastrzebski, è tra le sette grandi d'Europa della stagione 2014-2015. Un risultato già straordinario, considerando oltretutto che Perugia è rimasta l'unica squadra italiana in corsa per la Champions, dopo l'eliminazione di Treia e Piacenza. Treia è stata eliminata proprio dal Bełchatów, che si è imposto 3-0 nelle Marche e 3-1 in casa propria. La Sir Safety affronterà in casa la partita di andata dei play off a 6 contro il PGE Skra Bełchatów: mercoledí 4 marzo alle 20.00. Il ritorno è in programma in Polonia mercoledí 11 marzo alle 20.00. GUARDA il video: festa dopo il successo sullo Jastrzebski Nelle file del PGE Skra Bełchatów militano tra gli altri l'opposto Mariusz Wlazły, campione del mondo con la Polonia 2014 e MVP, nonché i centrali Karol Kłos e Andrzej Wrona, lo schiacciatore Michał Winiarski, tutti campioni del mondo, e inoltre lo schiacciatore argentino Facundo Conte e il palleggiatore, anch'egli argentino, Nicolas Uriarte, ben noti in Italia. Uno squadrone. La scorsa stagione ha vinto il campionato polacco, l'ottavo della storia del club. LEGGI Perugia, storico risultato: raggiunti i play off 6 Nelle file del PGE Skra Bełchatów ha militato tra l'altro per due stagioni (dal 2011 al 2013), prima di approdare alla Sir Safety, il martello serbo, perugino d'adozione, Aleksandar Atanasijević, che con la maglia della corazzata polacca ha vinto la Coppa di Polonia 2010-11 e la Supercoppa polacca 2012-13, ed è giunto secondo nel campionato 2011-12. GUARDA il video: la coreografia del Palaevangelisti Le altre partite dei play off e 6 vedono impegnate Lokomotiv Novosibirsk (Russia) - Asseco Resovia Rzeszow (Polonia); e Zenit Kazan (Russia) - Halkbank Ankara (Turchia). Le tre squadre che vinceranno questa fase, assieme al Berlin Recycling Volleys (qualificato di diritto in quanto ospitante e organizzatore) disputeranno la final four a Berlino, alla Max-Schmeling-Halle nel week end del 28 e 29 marzo 2015.