Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

E' morto Gigi Simoni, l'ex allenatore dell'Inter aveva 81 anni. Il mondo del calcio in lutto

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Lutto nel mondo del caclio. Gigi Simoni è morto all'età di 81 anni. L'ex allenatore in nerazzurro ha conquistato la Coppa Uefa e versava in condizioni critiche da tempo. Il 22 giugno scorso era stato colto da malore mentre si trovava nella sua abitazione di San Piero a Grado (Pisa) e fu costretto al ricovero.  Per approfondire leggi anche: Gigi Simoni ricoverato in gravi condizioni La Cremonese lo nominò "allenatore del secolo". Un lungo e avvincente percorso dalla provincia fino alle grandi piazze come Napoli, Torino e Milano.  "Con l'Inter ho toccato il cielo con un dito e uno scudetto (quasi) vinto". Nella notte magica di Parigi sollevò le braccia in segno di trionfo, abbracciò il brasiliano Ronaldo che lo portò sul tetto d'Europa assieme al "Cholo" Simeone e a Ivan Zamorano. Era il 1998 e gli sembrò di toccare il cielo con un dito dopo aver fatto tanta gavetta: 8 promozioni nei campionati professionistici (7 in Serie A, una in Serie C1), 3 successi nel torneo cadetto e un'avventura che lo ha portato anche sulle panchine di Genoa, Brescia, Pisa, Lazio, Empoli, Cosenza, Carrarese, Piacenza, Cska Sofia, Ancona, Siena, Lucchese, Gubbio (da direttore tecnico partecipò alla doppia promozione dalla C2 alla B).