Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, il grido dei club di settore giovanile: "Non fateci pagare le iscrizioni"

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Luca Malossi della Nuova Gualdo Bastardo l'idea l'ha lanciata durante la conference call dei club giovanili e femminili con il Cru (Comitato regionale Umbria della Figc) e il suo presidente, Luigi Repace: “Non pagare le iscrizioni sarebbe una grande spinta per la prossima stagione”. In effetti le difficoltà economiche del momento mettono a dura prova le casse dei vari club. Da qui l'idea di Malossi sposata e ripresa anche da altri presidenti e rappresentanti di società, non solo di settore giovanile, perchè il quadro che si delinea in Umbria come altrove non prevede niente di buono all'orizzonte e molti club hanno paura di chiudere i battenti.