Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Kobe Bryant entra nella Hall of Fame. Insieme a lui altre due stelle Nba: Duncan e Garnett

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Kobe Bryant entra nella Hall of Fame di Springfield. A due mesi e mezzo dalla tragica scomparsa in un incidente con l'elicottero nella quale ha perso la vita anche una delle sue figlie (LEGGI QUI), l'arca della gloria del basket accoglie così l'ex stella dei Lakers, insieme ad altri due campioni Nba, vale a dire Tim Duncan e Kevin Garnett, che insieme a lui hanno segnato un'epoca nel campionato più bello del mondo. L'ex centro degli Spurs e uno degli artefici dell'ultimo titolo dei Celtics (2008) fungeranno da accompagnatori in una cerimonia che, a causa dell'emergenza Coronavirus, sarà probabilmente posticipata ad agosto. Ora è la scelta di Bryant a emozionare, essendo ancora vivo il ricordo della commemorazione del 24 febbraio in uno Staples Center gremito all'inverosimile. La Hall of Fame ha deciso di onorarlo con una procedura d'urgenza, visto che per entrare in questa categoria normalmente si attendono almeno cinque anni dall'ultima gara. Ma stavolta era doverosa una eccezione.