Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'eugubina Letizia Gambini campionessa italiana in tre discipline

Letizia Gambini

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

L'exploit lo ha compiuto Letizia Gambini. Eugubina, conosciutissima in città, ha sbaragliato la concorrenza. E alla fine si è portata a casa ben tre medaglie d'oro laureandosi campionessa italiana nelle discipline Western horsemanship, western pleasure e Trail horse nell'equitazione Quarter Horse. Una prestazione super resa possibile grazie all'impegno e all'applicazione di Letizia da 9 anni a questa parte, e dalla professionalità dell'istruttrice Lidia Binacci. Un legame fortissimo che ha permesso alle competenze tecniche acquisite sul campo di allenamento di superare le doti fisiche e atletiche. La manifestazione si è svolta dal 31 ottobre al 2 novembre. Teatro della kermesse, la città di Cervia che ha ospitato gli Hiqh Championship final 2014, ossia le finali nazionali dell'associazione italiana Quarter Horse. Ogni anno alla fine dei campionati regionali si svolge la finalissima nazionale dove partecipano i tre migliori per ogni disciplina e categoria. Tra le Discipline del Quarter Horse l'associazione umbra ha scelto di competere nell'ambito della monta western nel trail hourse, western horsemanschip, western pleasure-raining e ranch pleasure. Sono invece 6 le Categorie: la open riservata ai professionisti, seguono novice youth, rookie youth, rookie amateur, walk and trot youth and amateur. Nella categoria Open l'Umbria era rappresentata da Lidia Binacci e Luigi Sollevanti, mentre Martina Fronduti e Giacomo Savignani sono stati finalisti nel novice youth, la plurivincitrice Letizia Gambini ha partecipato nel walk and trot amateur. Lidia Binacci nella sezione maturity reserve Champion è arrivata seconda, quarta nel ranch pleasure, Martina Fronduti e Giacomo Savignani si sono classificati tra i primi dieci nelle stesse discipline di Letizia Gambini. Sollevanti e Savignani appartengono al centro Rancho Allegro di Spina, a Marsciano. La squadra eugubina si allena invece al Contessa Quarter Horse, un luogo incantevole lungo la strada della Contessa che congiunge l'Umbria alle Marche e che è stato scelto come sede dell'associazione umbra Quarter Horse. È proprio l'associazione a organizzare ogni anno i campionati regionali: dalle tre alle sei tappe in tutta la regione, si inizia a marzo-aprile, si finisce a ottobre, mentre in inverno si svolgono gli stage formativi per allievi e cavalli. L'obiettivo principe dell'associazione è quello di incentivare le scuole di equitazione a migliorarsi e spingere ogni centro alla costruzione di un percorso professionale per riuscire ad affinare le tecniche di preparazione sia in campo agonistico che amatoriale. E per il futuro una grande novità in programma: il circuito regionale 2015 si amplia con l'inserimento di gare interregionali. E di tanti nuovi adepti.