Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana, Bandecchi: "La C si salverà solo con il taglio di un quarto degli stipendi"

tagliavento

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

  Grazie alle iniziative di Bandecchi e Ternana  anti Coronavirus oltre 90mila euro devoluti al nosocomio cittadino…   “Quota ampiamente superata, anche grazie ai 4mila euro raccolti nella mia facoltà di Psicologia. Inoltre è in arrivo il ventilatore polmonare acquistato a Pomezia da Paolo Tagliavento, scortato tra andata e ritorno dalle forze dell'ordine. Ringrazio vice-presidente, agenti di polizia, studenti e insegnanti del mio ateneo, giocatori e tecnici rossoverdi e chiunque abbia contribuito. E ringrazio soprattutto i nostri splendidi tifosi per la rinuncia alla quota-parte degli abbonamenti. L'ennesima conferma del legame indissolubile tra la Ternana e il suo territorio”.   I danni economici per Unicusano?    “Procediamo a ritmo serrato con lezioni ed esami a livello telematico. Forse potremmo andare in difficoltà tra un paio di mesi, ma spero che l'emergenza cessi prima. Però alcuni settori dell'imprenditoria nazionale sono in piena crisi”.   Calcio di C in grado di reggere?   “Niente incassi ma niente costi di logistica per gare casalinghe e trasferte. Insomma, situazione gestibile sebbene complicata, a patto che i tesserati rinuncino ad un quarto delle loro spettanze”.