Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In Europa c'è ancora chi gioca a calcio: "Via al campionato a porte aperte"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

"Fare la sauna, bere tanta vodka e lavorare per uccidere il virus". Questo il surreale invito del presidente della Bielorussia Alexandr Lukashenko, che nonostante i 51 casi di contagio da Coronavirus, ha dato il via libera inoltre all'inizio del campionato di calcio, rigorosamente a porte aperte. Una decisione che ha dell'incredibile visto il numero di contagi e dei morti da Covid 19 che continua a crescere in tutto il mondo. "Chiusura delle frontiere? Stupidaggine", ha aggiungo Lukashenko.