Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scappa dall'isolamento per il compleanno della fidanzata, denunciato un giocatore del Real Madrid

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

I calciatori serbi Luka Jovic (Real Madrid) e Nikola Ninkovic (Ascoli) avrebbero violato l'obbligo dell'autoisolamento dopo essere tornati nel loro paese, in Serbia, e sarebbero stati per questo denunciati dalla polizia sulla base delle nuove norme emanate per contenere la diffusione del Coronavirus. Lo riferiscono i media serbi. In particolare Jovic avrebbe abbandonato la quarantena dei Blancos e sarebbe tornato in Serbia per festeggiare il compleanno della sua ragazza, Sofija Milosevic.