Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Volley Champions, ipotesi final four per Sir, Lube e le altre. Ma dove?

de cecco

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Per ora è soltanto un'ipotesi. Che sta, però, prendendo piede, giorno dopo giorno. La Cev (Federazione europea del volley) sta esaminando l'ipotesi di una Final Four di Champions League, modello Roma 2017 (ad organizzarla fu la Sir) o Kazan 2018, tanto per guardare alle ultime edizioni della manifestazione con quattro squadre e due giorni di gare. Un'idea che consentirebbe di risparmiare giorni preziosi e numero di gare, ma è chiaro che l'emergenza coronavirus va analizzata a 360 gradi ed è forse ancora presto per avere un quadro chiaro della situazione. In ogni caso, ci sarebbe poi anche il problema della sede, visto che la Germania ha chiuso il campionato di pallavolo e, a questo punto, anche Berlino 2020 potrebbe essere a rischio. Al momento qualificate in semifinale ci sono la Lube Civitanova e i russi di Kemerovo. Trento deve giocare ancora sia l'andata che il ritorno dei quarti, la Sir Sicoma Monini Perugia il return match con il Fakel Novy Urengoy.