Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, trasferta anticipata a Vercelli: out Del Prete

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Ripresa all'insegna del lavoro atletico per il Perugia. E di qualche preoccupazione. Come intuito subito dopo il triplice fischio della partita di Lanciano, la caviglia di Del Prete - esclusa la frattura - non promette comunque niente di buono. La caviglia resta molto gonfia e nell'entourage biancorosso si ragiona sul fatto che molto probabilmente l'esterno destro - tra i migliori di questo inizio di stagione - dovrebbe saltare la gara di Vercelli e quella in casa - martedì in notturna alle 20.30 - con l'Avellino. Se tutto va bene Del Prete - che lunedì ha ricevuto la visita del suo procuratore, Matteo Materazzi - dovrebbe essere a disposizione per la gara di inizio novembre con il Crotone. Proprio mentre si usciva dall'emergenza in mediana ecco quella sulle corsie. Infatti anche Vinicius è uscito acciaccato dal Biondi per colpa di una violenta tacchettata sempre sulla caviglia, in questo caso però il problema è di minore entità e il brasiliano sarà sicuramente a disposizione di Camplone. Il tecnico biancorosso a centrocampo ritrova Taddei e Verre, entrambi hanno scontato le rispettive squalifiche. Una doppia presenza che rinfranca Camplone che così potrà tornare al 3-5-2 che a inizio stagione tante soddisfazioni ha dato. Intanto la novità della settimana è rappresentata dalla partenza anticipata per Vercelli. I motivi? Logistici fanno sapere dalla società, essendo la trasferta piemontese molto lunga e sconsigliata da effettuare il giorno a ridosso della partita. Il giovedì dunque sarà il giorno della trasferta con l'allenamento del venerdì che sarà effettuato sulle strutture di Novarello, il centro sportivo del Novara.