Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir, si alza il sipario sulla stagione targata Grbic

Esplora:

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Si alza ufficialmente il sipario sul nuovo corso targato Nikola Grbic. GUARDA LE FOTO DELLA PRIMA SEDUTA Lunedì 1 settembre, infatti, la Sir Perugia che tanto ha emozionato nell'annata andata agli archivi 4 mesi fa, ha cominciato a porre le basi per una stagione che si preannuncia difficile ma allo stesso tempo stimolante, con la ciliegina sulla torta chiamata Champions League che darà lustro sia alla squadra che a tutto il capoluogo umbro. Assenti i “mondiali” De Cecco, Buti, Fromm e Atanasijevic, intorno al nucleo che ha saputo stupire l'Italia intera si sono visti i neo arrivati Maruotti, Beretta ed il giovane Tzioumakas, pronti a svolgere in questa prima parte di preparazione insieme ai compagni delle doppie sedute di allenamento giornaliero fondamentali per mettere benzina nelle gambe e per prendere confidenza con la nuova realtà. Con la stessa carica e determinazione con la quale si era presentato al pubblico perugino a metà maggio, Grbic ha parlato di tanti argomenti, da quali sono le sue sensazioni nel nuovo ruolo di allenatore, a cosa si aspetta in questa stagione: “Sono consapevole di non essere più un giocatore, ma le esperienze maturate nella mia carriera credo possano servirmi per fare le cose al meglio nel mio nuovo ruolo. Avrò bisogno di due-tre mesi di lavoro per far capire alla squadra cosa pretendo da loro, per poter porre le basi giuste per fare esprimere Vujevic e compagni al meglio delle loro possibilità”.