Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Marche e Umbria fermano i campionati di C Gold e C Silver

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

L'emergenza Coronavirus fa fermare i campionati di serie C Gold e C Silver di basket che coinvolgono le formazioni delle Marche, dell'Umbria e dell'Abruzzo. A fare il primo passo è stata la Federbasket marchigiana. "In riferimento all'ordinanza Nr.1 del 25 febbraio 2020 della Giunta Regionale Marche", si legge nel comunicato ufficiale, "il presidente del Comitato regionale Fip Marche, Davide Paolini, dispone il blocco delle attività gestite dal Comitato a partire da la giornata di mercoledì 26 febbraio 2020 a fino a mercoledì 4 marzo 2020".  Quindi niente gare della C Gold che coinvolge quattro formazioni umbre, Foligno, Perugia, Virtus Assisi e Valdiceppo, le marchigiane Sambacanestro, Falconara, Bramante Pesaro, Pisaurum, Osimo e Matelica e le abruzzesi Vasto, Chieti e Lanciano. Anche l'Umbria si adeguerà alla decisione e di conseguenza fermerà il campionato di C Silver, gestito proprio dal comitato regionale dell'Umbria guidato da Mario Capociuchi, che coinvolge le squadre marchigiane Acqualagna, Montemarciano, Recanati, Taurus Jesi, Tolentino, Fossombrone, Stamura Ancona, Loreto Pesaro, Urbania, tre umbre, Todi, Fratta e Gualdo e San Marino. "In seguito alle disposizioni diramate dalla Regione Emilia Romagna per contenere la possibile diffusione del CoronaVirus" dice il comunicato della Fip Umbria, "la gara del campionato di serie C Silvcer n. 145 B.C Fratta Umbertide – Titano San Marino di sabato 29.02.2020 è rinviata a data da destinare". Adesso il comitato umbro fermerà anche i campionati Under 18 e C femminili. La sospensione dell'attività marchigiana, coinvolge anche le squadre umbre Under 15, Under 16 d'Eccellenza e Under 20 maschili dell'Umbria.