Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, Gomez torna goleador e svela il segreto del magic moment

foto Simone Grilli

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Adesso quando fa gol si porta le mani agli occhi mimando di avere gli occhiali. Gli capita da quando a Verona, qualche settimana fa, il tecnico Torrente prima della partita con la Virtus Vecomp ha detto a qualcuno: prestategli gli occhiali da vista, così torna a vedere la porta. E da quel giorno Gomez ha segnato 5 gol nelle ultime 6 gare, in 1146 minuti totali giocati, alla media di una rete ogni 229 minuti. Juanito è ancora lontano dai primi della classifica cannonieri, ma... sta arrivando. Basterebbe considerare che nel Gubbio ha giocato la sua prima partita il 23 ottobre e che nel complesso ha indossato la maglia rossoblù in 15 partite sulle 26 di campionato già giocate. Altro dato da tenere in considerazione quello che finora sono state soltanto 5 le partite in cui ha giocato tutti i 90 minuti più recuperi. Nel computo totale va anche registrato un rigore che si è procurato e che ha fatto trasformare a Sbaffo, altrimenti potenzialmente poteva essere a 6 reti. Insomma Gomez è tornato goleador e personaggio. Che parla poco ma che segna tanto.