Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Iscrizione, non ce la fanno Pierantonio e Torchiagina

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Su 48 società aventi diritto tra Eccellenza e Promozione, hanno risposto in 46. Hanno infatti rinunciato al campionato di Promozione sia il Pierantonio che il Torchiagina. Il loro posto, anche se non c'è il crisma dell'ufficialità, dovrebbe essere preso da Ducato Spoleto e Santa Sabina che sarebbero al primo e al secondo posto nella speciale classifica del ripescaggio. Alle 19 di giovedì scadeva il termine per regolarizzare l'iscrizione e il Pierantonio, dopo una cavalcata durata 49 anni, è stato costretto a gettare la spugna. Non meno doloroso l'addio del Torchiagina, società sulla breccia da 19 anni. Venerdì, invece, scadono i termini per l'iscrizione alla serie D dove c'è già stato un forfait molto clamoroso, quello del Castel Rigone che ha abbandonato il calcio attivo ripiegando sull'oratorio etico, promosso dal suo patron Brunello Cucinelli.