Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Umbria volley, Sir alla grande in Champions League, vittoria a Lisbona e ora i quarti

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

Alla quinta e ultima giornata della fase a gironi di Champions League di volley la Sir Sicoma Monini non ha sbagliato. Ha faticato un po' ma alla fine ha avuto ragione del Lisbona Benfica in Portogallo, dove era arrivata con i quarti di finale già in mano. La vittoria del Tours contro Varsavia aveva dato la matematica certezza del passaggio del turno. Adesso i Block Devils, padroni assoluti e imbattuti nella Pool D, giocheranno la fase a eliminazione da squadra favorita. La partita, molto tirata, è finita 3-1 come all'andata per i bianconeri che stavolta erano privi di Atanasijevic lasciato a casa per precauzione. Perugia ha vinto i primi due set, poi ha perso il terzo e quindi ha chiuso nel quarto: 24-26, 21-25, 25-22, 17-25. Dal Portogallo è arrivata la 20esima vittoria di fila in stagione. TABELLINO:  BENFICA: Da Silva Violas 2, Lopes 11, Wohlfahrtstatter 7, Honore, Reis Lopes 5, Oliveira 13, Casas (libero), Lucas Gaspar 12, Sinfronio, Soares 8, Aleixo 2, Araujo Pinheiro 2. N.E. Guerreiro, Simoes (libero) . All. Matz. SIR SICOMA MONINI PERUGIA: De Cecco 2, Hoogendoorn 6, Podrascanin 12, Ricci 3, Leon 23, Plotnytskyi 6, Colaci (libero), Russo, Lanza 6, Zhukouski, Piccinelli, Taht 5. N.E.  Biglino. All. Heynen, vice all. Fontana. Arbitri: Goran Gradinski e Andrei Zenovich. Parziali set: 24-26, 21-25, 25-22, 17-25.