Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Juve, Sarri si difende: "Se non volevo essere sotto esame facevo domanda alle poste"

Il tecnico della Juve, Maurizio Sarri

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

"Il presidente Agnelli lo vedo spesso e ogni tanto andiamo a cena insieme. Era tutto già programmato". Così Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della partita di Coppa Italia contro il Milan, risponde a una domanda sull'incontro avuto con Andrea Agnelli dopo la sconfitta contro l'Hellas Verona in campionato. GUARDA GLI HIGHLIGHTS "Il presidente non parla mai di una singola partita, ma nella globalità. Se non volevo essere sotto esame facevo domanda alle poste, il nostro lavoro è così. Soprattutto alla Juventus", ha aggiunto.