Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, prima sconfitta al Curi per Cosmi: lo Spezia dilaga 3-0

Il rigore di Matteo Ricci per lo 0-1 (Lapresse)

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Il Perugia si ferma. Dopo due vittorie consecutive cade 3-0 in casa contro lo Spezia che sorpassa i biancorossi in classifica nonostante abbia una partita in meno. Nel primo tempo che viene inaugurato da un minuto di silenzio per ricordare Luciano Gaucci (GUARDA IL VIDEO), il Grifo non riesce mai ad impegnare Scuffet. Mora e compagni, dal canto loro, giocano meglio ma producono poco o nulla, per poi rendersi pericolosi al 38' con una punizione di Bartolomei parata da Vicario. Tre minuti dopo, la squadra di Italiano passa in vantaggio con Matteo Ricci che trasforma un rigore provocato da un fallo di Rajkovic su Ragusa. Al rientro in campo, il Perugia sembra più reattivo. Crea un paio di discrete occasioni con Gyomber e Iemmello ma dopo un quarto d'ora subisce il due a zero firmato da Nzola su assist di Bartolomei. La squadra di Cosmi fatica a scuotersi, mentre lo Spezia poco prima della mezzora trova il 3-0: Gyomber atterra Gyasi in area, il neo entrato Federico Ricci spiazza Vicario dal dischetto. La partita, di fatto, si chiude qui. Dopo due vittorie di fila il Grifo incappa in una brutta battuta d'arresto. In classifica il Perugia resta a quota 33 punti, all'ottavo posto, agganciato alla zona play off. Carlo Forciniti