Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arriva Nikola Grbic: il 14 la presentazione

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Mercoledì 14 maggio arriva a Perugia il nuovo coach della Sir Safety, il re dei palleggiatori serbi Nikola Grbic per il suo doppio esordio: il primo è quello da allenatore, dopo una lunga e gloriosa carriera da giocatore, cui ha posto il suggello con la vittoria dello scudetto russo (con lo Zenit Kazan: GUARDA le foto)  lo scorso 29 aprile, a 40 anni suonati! Il secondo esordio è appunto quello sulla panchina della Sir, al posto del connazionale Slobodan Kovac, che lascia l'Italia per andare ad allenare la nazionale dell'Iran raccogliendo il testimone nientemeno che da Julio Velasco, che ha guidato la selezione italiana ad essere campione d'Asia. Il quale Velasco, tornato ad allenare l'Argentina, avrà alle sue "dipendenze" il nuovo palleggiatore della Sir, Luciano De Cecco. Vale la pena riassumere in breve i titoli (solo i principali, però, altrimenti la lista è lunghissima) vinti da Nikola Grbic da giocatore: due coppe dei campioni, due supercoppe europee, una coppa Cev, due scudetti italiani, uno russo, tre coppe Italia; con la nazionale del suo Paese (prima Jugoslavia, poi Serbia-Montenegro, quindi Serbia) miglior palleggiatore ai mondiali nel 2010; miglior palleggiatore agli Europei 2001 e 2005; miglior palleggiatore in World league 2009. Intanto due giocatori della Sir stanno partecipando al raduno azzurro con il tecnico Mauro Berruto: sono il centrale Simone Buti ed il libero, perugino doc, Andrea Giovi.