Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Serie A, il derby tra Roma e Lazio considerato ad alto rischio. Il questore teme scontri tra tifosi

Esplora:
Foto di archivio

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

Serie A, si temono incidenti tra le tifoserie per il derby della capitale tra Roma e Lazio in programma allo stadio olimpico oggi 26 gennaio, alle ore 18. Biglietti già esauriti e pienone scontato per l'atteso match. Il questore Carmine Esposito ha emesso un'ordinanza per ridurre al minimo il rischio di scontri tra i tifosi: Lungotevere chiuso dalle 13, vendita di alcolici vietata dalle 15. Nel documento la possibilità di incidenti viene ritenuta "probabile". Mobilitati duemila uomini delle forze dell'ordine. Ad aumentare la possibilità di scontri, c'è la presenza di alcuni gruppi ultras stranieri gemellati con le tifoserie di Roma e Lazio, provenienti da Grecia, Spagna, Inghilterra, Croazia e Polonia. Ai varchi di accesso i controlli saranno molto severi. Piazza Mancini è considerata ad altissimo rischio e già da ieri sono iniziate le bonifiche nelle strade di accesso allo stadio per individuare eventuali arsenali.