Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Costanza Laliscia è la miglior young rider del mondo, il premio dalla Fise

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

La ventenne di Perugia Costanza Laliscia è la migliore young rider del mondo della specialità endurance equestre avendo vinto, per la seconda volta in quattro anni, l'Endurance Young Rider World Ranking della Federazione equestre internazionale ed è stata premiata alla festa della Federazione italiana sport equestri dell'Umbria alla presenza del presidente nazionale Marco Di Paola con il segretario generale Simone Perillo, i presidenti regionali delle federazioni marchigiana Gabriella Moroni, toscana Massimo Petaccia e veneta Clara Campese,  l'assessore allo sport del Comune di Perugia Clara Pastorell e naturalmente del presidente della Fise Umbria Mirella Bianconi. “Questa è la nostra festa, la festa del cavaliere umbro – ha commentato commossa proprio Mirella Bianconi –. Per essere una regione piccola, l'Umbria può dire la sua in fatto di equitazione. Abbiamo tanti centri, copriamo tutte le specialità e, soprattutto, cerchiamo di lavorare in qualità, con rispetto ed etica. Cresciamo di numero, crescono l'interesse e le manifestazioni, ma soprattutto cresce la voglia di fare sport seriamente, quello sport che porta al risultato e al benessere fisico e mentale”. “L'Umbria – ha voluto sottolineare anche Di Paola – è una regione estremamente vitale negli sport equestri e che ci sta dando grandi soddisfazioni”.