Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir volley, il magic moment di Lanza spiegato da Gino Sirci

lanza e colaci

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Secondo Gino Sirci, presidente della Sir Safety Conad Perugia, lo stato di grazia di Pippo Lanza, due volte mvp in quattro giorni ha una spiegazione molto semplice: “Sono due le ragioni. La prima la attribuisco al merito di coach Heynen. Gli ha dato tranquillittà, è un grande tecnico e un ottimo psicologo che ha toccato le giuste corde del giocatore. Dico che al 70% il merito è dell'allenatore”. E l'altro 30%? “L'ambiente perugino e la serenità che ha trovato con la nuova fidanzata. Bella ragazza, bellissima famiglia. Li ho conosciuti. Sono persone solari, cordiali, gradevoli. E tutto questo rende sereno anche il ragazzo. La bellezza dell'amore e dell'ambiente possono fare miracoli, soprattutto se di fronte c'è un atleta di grande professionalità, molto serio e e scrupoloso come Lanza”. Due volte mvp nel giro di pochi giorni. “Sono molto contento di Filippo - continua il presidente Sirci in gran forma -, e mi domando. La nostra squadra, più o meno, è la medesima dello scorso anno, il campionato è identico e gli avversari sono sempre gli stessi. Ma il rendimento di Lanza da inizio stagione è completamente cambiato. Per questo sono convinto delle mie idee e ve l'ho spiegate”. Luca Mercadini