Dopo tre olimpionici, ecco chi è l'atleta umbro dell'anno

Campionissimo

Dopo tre olimpionici, ecco chi è l'atleta umbro dell'anno

18.01.2020 - 15:30

0

 E’ Marta Nizzo la vincitrice dell'edizione 2019 di Campionissimo. "Sono contentissima ed orgogliosa", commenta la tennista tuderte. "Non me lo sarei mai aspettata - prosegue - visto che negli anni passati il concorso era stato vinto da personaggi dello spessore di Diana Bacosi, Alessio Foconi ed Agnese Duranti, tutti atleti olimpionici".

Chi vuoi ringraziare per questo successo?

"Innanzitutto voglio ringraziare - risponde Marta - i miei amici e i parenti e poi il Comitato Italiano Paralimpico dell'Umbria, la nazionale italiana Aned (Associazione nazionale emodializzati dialisi e trapianto), il Tennis Club Todi 1971, il Mef Tennis Events, i colleghi dell'Asl Umbria 1, la città di Todi, i preparatori dell'Anam (Associazione nazionale attività motorie) e tutta la cittadinanza umbra. Un ringraziamento speciale va alla mia più grande sostenitrice: mia nonna. Ad ogni persona che ha incontrato in questi giorni ha detto di votarmi".

Marta, classe 1983, fa parte della nazionale italiana di tennis di Aned Sport, associazione che ha attivato un protocollo d'intesa con il Cip. Nel corso della sua carriera sportiva ha conquistato tre ori  individuali ai Campionati mondiali trapiantati (World Transplant Games), in Svezia nel 2011, in Spagna nel 2017 e lo scorso agosto in Inghilterra. Nizzo, infatti, il 7 marzo nel 2006 è stata sottoposta ad un intervento di trapianto di rene al Gemelli di Roma. Da allora la sua passione per il tennis l'ha portata a partecipare ad alcuni tornei regionali legati al circuito Fit (Federazione italiana tennis) ed ad entrare nella nazionale di Aned Sport.

Quali sono i tuoi prossimi impegni?

"Dal prossimo fine settimana parteciperò, con la squadra femminile del Ct Foligno, alla serie Argento della Targa Umbra, circuito invernale di tennis. Poi ho in programma anche di fare alcuni tornei individuali e di partecipare al circuito dell'Umbria Tennis, ma ancora non sono usciti i calendari".

Per quanto riguarda i tuoi impegni con Aned Sport?

"Devo decidere se voglio partecipare alla prossima edizione degli World Transplant Games, che si terranno nel 2021 a Houston in Texas. Sto pensando se fare o meno gli Europei, che si terranno il prossimo agosto a Dublino. Per scaramanzia decido sempre all'ultimo minuto".

Quante ore ti alleni alla settimana?

"Mi alleno sul campi del Tc Todi 2 volte alla settimana, ogni seduta dura circa 2 ore, con Lorenzo Santini, che è un 2.4. Due volte alla settimana vado in palestra, facendo delle sessioni di circa 1 ora e mezzo l'una. La mia palestra è speciale. E' situata all'interno dell'ospedale di Pantalla di Todi ed è gestita da Anam (Associazione nazionale attività motorie), che ha ideato un progetto per l'attività fisica per che soffre di malattie cardiovascolari e metaboliche. Mi seguono sia dal punto di vista della salute sia per la preparazione prima dei tornei. Per questo ringrazio il dottor Marco Nulli, Giuseppe Mordivoglia e Sara Cerquaglia. Poi, in vista delle competizioni più importanti incremento un po’ il ritmo degli allenamenti".

Qual è la tua più grande soddisfazione?

"Grazie alle mie vittorie sono riuscita a portare avanti il messaggio che è importante fare la donazione di organi e l'attività fisica. La settimana scorsa sono stata invitata dall'Università degli Studi di Perugia alla presentazione del Master in management dello sport e delle attività motorie. Mi hanno chiamano per portare la mia testimonianza. La prossima settimana, invece, sarò presente al Premio Nestore di Marsciano. Dopo questi miei interventi mi avvicinano spesso le persone e mi chiedono informazioni. Mi fa piacere se con il mio esempio sempre più gente viene sensibilizzata a queste tematiche e sono molto orgogliosa quando vado in palestra e magari incontro persone che la frequentano grazie alle informazioni avute da me o perché le hanno lette sui giornali. Tutto questo è possibile solo grazie al mio donatore. Non mi stancherò mai di dirlo. Non so chi è ma ringrazio lui e tutta la sua famiglia per avermi donato questa nuova vita".

Marta, oltre ai tre ori individuali, ai Mondiali ne ha conquistato uno anche nel doppio femminile (2011) ed un bronzo nel misto (2017). Nel 2018 ha preso parte a Cagliari al Campionato Europeo per trapiantati e dializzati, che si è svolto in Sardegna,  dove ha vinto l’oro nel singolare femminile ed il bronzo nel doppio misto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Video incredibile: auto contromano sulla circonvallazione di Ascoli Piceno. Finisce con un incidente stradale
Il caso

Video incredibile: auto contromano sulla circonvallazione di Ascoli Piceno. Finisce con un incidente stradale

Il video è incredibile e lascia sbalorditi. Un'auto percorre chilometri contromano. Accade sulla circonvallazione di Ascoli Piceno, strada che costeggia la città marchigiana e si collega poi con la Salaria, la statale che conduce a Roma. La vettura inizialmente attraversa ripetutamente la doppia linea continua, poi si sposta completamente sulla corsia di sinistra, come se viaggiasse in un paese ...

 
Inter agli ottavi di Europa League di calcio, doppia vittoria con il Ludogorets
CALCIO

Inter agli ottavi di Europa League, doppia vittoria
con il Ludogorets

L'Inter ha concesso il bis anche nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League e si è qualificato agli ottavi di finale. All'andata in Bulgaria si era imposta per 2-0. A San Siro a porte chiuse a causa dell'emergenza Coronavirus, ha battuto ancora il Ludogorets, ma con il punteggio di 2-1, dopo aver ribaltato con Biraghi e Lukaku il gol di Oliveira Souza. 

 
Inter-Ludogorets, gollonzo di Lukaku per il vantaggio dell'Inter in Europa League
CALCIO

Inter-Ludogorets, gollonzo di Lukaku per il vantaggio dell'Inter in Europa League

L'Inter ha ribaltato il Ludogorets con un autentico "gollonzo" di Lukaku nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League: 2-1. Allo scadere del primo tempo il belga ha tentato il colpo di testa quasi a botta sicura, ma il portiere dei bulgari ha respinto, la palla è tornata proprio verso Lukaku che quasi involontariamente ha ribadito in rete sempre di testa mentre era steso a ...

 
Il paradiso delle signore, Umberto Guarnieri scoprirà che Federico è suo figlio e non solo

Soap

Il paradiso delle signore, Umberto Guarnieri scoprirà che Federico è suo figlio e non solo

Ultimi due mesi di lavoro negli studi Videa a Roma per gli attori della fiction di Rai1 Il Paradiso delle signore, che nelle ultime puntate ha raggiunto ascolti incredibili, ...

28.02.2020

Samanta Togni e Mario Russo a Dubai sfidano il Coronavirus in mascherina: Siamo italiani e non tossiamo

Social

Video Samanta Togni e Mario Russo sfidano il Coronavirus in mascherina

Samanta Togni e Mario Russo sfidano il Coronavirus in mascherina. La ballerina, protagonista di Ballando con le stelle, e il chirurgo, di rientro da Dubai, si filmano ...

27.02.2020

Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca, bacio di passione a Miami! Lui: "Sei il mio cielo"

Gossip

Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca, bacio di passione a Miami! Lui: "Sei il mio cielo"

"Baciando il mio cielo". Gianluca Vacchi esalta ancora una volta la sua giovane fidanzata, Sharon Fonseca. Lo fa pubblicando una splendida foto sul suo profilo Instagram (14,...

27.02.2020