Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ciccio Graziani piange in tv per Gaetano Scirea e gli dedica una poesia. Video

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Lacrime e un pensiero a Gaetano Scirea, campione indimenticato della Juventus e della Nazionale di calcio italiana,  Graziani, ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, con Scirea - che è morto in un incidente stradale - è stato campione del mondo del 1982.  Ciccio ha parlato delle tante qualità sportive e umane dell'ex difensore bianconero, unanimemente riconosciuto come un “leader silenzioso all'interno dello spogliatoio”. “Io dico sempre che potevamo morire tutti ma non lui. Non l'ho mai visto urlare, litigare, era il primo ad arrivare e l'ultimo ad andare via. Era un esempio per i giovani, ma la morte ci racconta dei misteri. Lui è andato su perché c'era bisogno di lui”, ha detto Graziani che dedica una poesia a Scirea. Visualizza questo post su Instagram “Mancava un vero capitano in paradiso” La poesia di @ciccio__graziani dedicata a #GaetanoScirea #VieniDaMe @caterinabalivo Un post condiviso da Vieni da me (@vienidamerai) in data: 10 Gen 2020 alle ore 5:50 PST