Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sport ed educazione, incontro con Alessio Sakara

Il "Legionario" parlerà ai giovani nell'iniziativa nell'aula magna della Facoltà di Veterinaria a Perugia

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Grande appuntamento nell'aula magna della Facoltà di Veterinaria dell'Università di Perugia con Alessio Sakara, il campione internazionale di MMA (arti marziali miste), che parlerà ai giovani di sport ed educazione. Il Legionarius, questo è il soprannome dell'atleta romano ospite martedì dalle 9,15 a Perugia, è stato il primo italiano a combattere nell'UFC (Ultimate Fighting Championship), la serie A mondiale delle arti marziali, diventando molto famoso negli Stati Uniti ma anche in Brasile dove ha precedentemente vissuto e gareggiato ed in molti altri paesi. In Italia ha raggiunto la popolarità più tardi, ma attualmente, grazie anche ad alcuni programmi tv e molte interviste ha ottenuto una notevole fama. Un atleta, una star e un uomo impegnato anche nell'educazione che a Perugia parlerà della sua esperienza personale, dalla periferia di Roma ai grandi incontri in giro per il mondo, e dello sport come strumento di promozione umana, in particolare, riguardo le arti marziali miste, come non siano violenza, ma sano agonismo ed aiutino nella prevenzione al bullismo. All'incontro, a ingresso libero, intitolato “sport ed educazione, la via del legionario” interverrà anche Samuele Sanna, esperto di MMA e Gianluca Gasparri, studente dell'Università di Perugia dell'associazione Rinascita Universitaria che ha organizzato l'evento.