Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bandecchi carica le Fere: "Da quando ci sono io è la Ternana più forte"

Il patron Bandecchi a colloquio con la squadra

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Incontro lunedì 30 dicembre tra il presidente della Ternana Stefano Bandecchi e i componenti della prima squadra, arrivato dopo la breve sosta per onorare le festività in famiglia. "Quella di quest'anno è la Ternana più competitiva che ho dal mio arrivo a Terni”, ha sottolineato il patron. Bandecchi torna anche su quanto successo nel girone di andata, dando risposte al distacco di dodici punti dalla capolista. "Abbiamo perso punti per strada evitabili nelle sconfitte interne con Avellino e Casertana. Senza questi imprevisti il distacco dalla prima sarebbe di sei punti, quattro sopra la seconda. Dobbiamo iniziare a capire che pareggi e sconfitte non sono più ammessi”. Un incipit preciso e conciso che anticipa l'obiettivo per il 2020: “Dobbiamo giocare tutte le partite del girone di ritorno come fossero delle finali. Con cinquantasette punti a disposizione possiamo ancora ambire alla vetta. Il nostro obiettivo è vincerle tutte, per arrivare al premio finale della promozione diretta”.