Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Primo gol in A per Esposito, dopo Corso il più giovane a segno nella storia dell'Inter

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Lukaku sempre più uomo squadra dell'Inter. Nel corso del match contro il Genoa, il centravanti belga, sul risultato di 2-0, ha lasciato calciare il rigore a Esposito. Il baby non si è fatto pregare e dal dischetto ha firmato la sua prima rete in Serie A. Un gesto accolto dall'ovazione di San Siro. Esposito's goal#InterGenoa#Espositismo #Lautarismo pic.twitter.com/VLvGHThOAD— #Lautarismo (@Lautarismo10) December 21, 2019 Esposito è il secondo classe 2002 ad andare a segno nella massima categoria, il più giovane titolare nella storia nerazzurra del XXI secolo. A 17 anni e 172 giorni, ha battuto infatti Mario Balotelli, in rete a 17 anni e 203 giorni. Il record appartiene sempre a Mariolino Corso, che timbrò il cartellino ad appena 17 anni e 97 giorni.