Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Barton Cus Perugiatorna ad allenarsiaspettando il Vicenza

"Ci siamo allenati anche il 30 dicembre, il 2 e 3 gennaio scorsi - commenta coach Andrea Tagliavento - e ricominceremo a pieno ritmo martedì"

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Pochi giorni di pausa per la Barton Cus Perugia che ritornerà ad allenarsi martedì 7 gennaio in vista della ripresa del campionato di serie A, prevista per il prossimo 2 febbraio. Un break utile alla squadra biancorossa, ottava nella classifica del girone B con 18 punti, per recuperare i numerosi infortuni e per prepararsi al meglio per il girone di ritorno.   "Ci siamo allenati anche il 30 dicembre, il 2 e 3 gennaio scorsi - commenta coach Andrea Tagliavento - e ricominceremo a pieno ritmo martedì. Per un paio di settimane intensificheremo la preparazione. Gli allenamenti si terranno dal lunedì al venerdì, poi torneremo a tre volte la settimana". Che ne pensa di questa pausa di campionato? "Per noi è uno stop molto utile sia per recuperare i giocatori infortunati sia per provare nuovi schemi da alternare a quelli adottati nel girone di andata. Vogliamo fare qualche cambiamento ma lavoriamo un po' su tutto. Nel frattempo contiamo di recuperare gli infortunati Franzoni, Biancaniello, Sportolari, Biconne, Cecchetti, Pierini e Biagini".   In merito ad eventuali novità legate al girone di ritorno il presidente del club biancorosso, Alessio Fioroni, dichiara: "Ad oggi non abbiamo ancora delineato quelli che potrebbero essere eventuali innesti nell'attuale rosa di giocatori. La mia convinzione è che la squadra, così come si presenta oggi, sia al completo e sia sufficiente attrezzata per concludere al meglio il campionato. Va ricordato, inoltre, che diversi giocatori, specie nella linea tre quarti, recupereranno da infortuni che ce li hanno sottratti per tutta la dura del girone di andata come nel caso Biancaniello, Franzoni e Sportolari su tutti. Detto ciò l'ultima parola, in tal senso, verrà detta dall'incontro che avremo in dirigenza durante la settimana, dal quale verranno fuori eventuali nuovi inserimenti. L'attenzione su giocatori di altri club è sempre alta e dall'inizio del campionato, stiamo seguendo alcuni ragazzi che possono rappresentare degli innesti interessanti. Sarebbe bello però concludere al meglio il campionato con l'attuale rosa che, in buona parte, è anche quella che ci ha portato in serie A. Ma questo dipende più dai giocatori che da me. Io devo pensare a creare le condizioni materiali - conclude Fioroni - affinché la squadra si salvi bene, il che vuol dire anche che, se necessario, intervenire con nuovi acquisti".   Il campionato nazionale di rugby maschile di serie A riprenderà il prossimo due febbraio. La Barton Cus Perugia si troverà davanti il Vicenza (quarto con 31). All'andata vinsero i vicentini per 23-8.   Classifica dopo il girone di andata: 1) Valsugana (34 punti), 2) Cus Torino (33), 3) Gran Sasso (32), 4) Vicenza (31), 5) Amatori Badia (28), 6) Capoterra (23), 7) Prato Sesto (22), 8) Barton Cus Perugia (18), 9) Alghero (17), 10) Cus Genova (16), 11) Benevento (10).   Prossimo turno (2 febbraio 2014, ore 14,30): Prato Sesto - Valsugana; Vicenza - Barton Cus Perugia; Badia - Cus Genova; Alghero - Gran Sasso; Benevento - Cus Torino. Riposa: Capoterra.