Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il bello del calcio, il giocatore allaccia gli scarpini al bambino in campo

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

“Vieni qui che non puoi correre con le scarpe slacciate”: una frase semplice ma che assume un significato diverso se è un giocatore a pronunciarla e ad allacciare gli scarpini di un bambino. Il giocatore in questione è Carlo Pelagatti, difensore del Padova, scenario la partita di domenica scorsa Gubbio-Padova: i giocatori entrano in campo accompagnati da ragazzini che indossano le maglie delle due squadre. Uno di loro ha una scarpa slacciata, Pelagatti se ne accorge, glielo fa notare e gliela allaccia. Un gesto tenero, di quelli che rientrano nei valori e nei comportamenti tanto cari alla Lega Pro e al Presidente Ghirelli che non può che congratularsi: “E' anche da piccoli gesti come questi che si cambiano le cose e la mentalità”.