Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, Giammarioli furioso: "Troppi infortuni, non è sfortuna"

Giammarioli insieme a Sandreani

Il diesse: "Non è normale giocare sempre senza 7 giocatori. Senza questi intoppi saremmo tra le prime cinque"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Non ha fatto in tempo a godersi la vittoria contro il Pisa, la prima del Gubbio in campionato, che il diesse Giammarioli ha dovuto subito fare i conti con la lista degli infortunati che continua ad allungarsi. Caccavallo non ci sarà, Briganti e Bartolucci sono in dubbio e Malaccari è squalificato. "Non è normale avere sistematicamente sei o sette giocatori fuori causa. Senza questi intoppi di sicuro saremmo stati tra le prime cinque in classifica - ha detto il diesse - non può essere sfortuna. Il 50% degli infortuni è localizzato nella stessa zona. Chissà, forse è il fatto che in estate abbiamo giocato poco. Ora però dobbiamo far sì che non si ripetano".