Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lo Junior Perugia chiude senza sconfitte ma è costretto ai play out

Junior tennis a Palermo

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Epilogo senza sconfitte nel campionato di serie A2 per la formazione dello Junior Tennis Perugia M+ Performance. In casa del Circolo del Tennis Palermo, i gialloblù di capitan Roberto Tarpani strappano il quarto pareggio stagionale chiudendo così senza l'onta del ko un grande cammino (arricchito anche da due vittorie nelle sei partite) nel girone 3. Purtroppo però la concomitante vittoria della Società Tennis Bassano in casa del Villa York Sporting Club Roma, significa per i perugini quarto posto finale con coda dei playout per mantenere la categoria. A Palermo ottimo inizio di sfida con la vittoria di Francesco Passaro contro l'esperto Omar Giacalone (ex nr. 324 Atp): 75 63. Ha tenuto testa a Claudio Fortuna l'eugubino Andrea Militi Ribaldi, sconfitto 76 75 dal più noto avversario. Niente da fare poi per Tomas Gerini al cospetto dello spagnolo Carlos Gomez-Herrera (63 62) mentre l'impresa di giornata è firmata da Gilberto Casucci, abile a sconfiggere in rimonta dopo oltre due ore e mezza di gara Gabriele Piraino (26 62 76). In parità anche i due incontri di doppio, con vittoria per il tandem Passaro/Casucci e sconfitta per Gerini con Davide Natazzi. Il 3-3 finale come detto non è stato sufficiente per strappare il terzo posto finale. Domenica 24 novembre sfida casalinga secca di playout per lo Junior Tennis Perugia M+ Performance, in caso di vittoria gialloblù salvi. Con sconfitta invece altra coda, stavolta con incontri di andata e ritorno, al termine della quale sarà sancita la formazione che giocherà ancora in A2 e quella retrocessa.